Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

I Paradise On Heart: amicizia e passione in una sola parola, "musica"

La giovane band lavora all'album 'Flowers', dopo la positiva esperienza Gallerie Auchan Sound Festival

| di Alessandra Renzetti
| Categoria: Musica e Spettacolo
STAMPA
printpreview

Entusiasti e orgogliosi di una collaborazione musicale nata in modo spontaneo, i Paradise On Heart sono una giovane band indie rock/alternative italiana di Pescara nata nel 2014 dalla passione di due amici: Andrea Catena (voce e chitarra ritmica) e lo spoltorese Lorenzo D’Onofrio (chitarra solista).

Decisi nel diffondere la loro cultura musicale hanno allargato la band con l’ingresso di Samuele Palumbo (basso, synt) e Antonio Augusto (batteria).

Il gruppo ha esordito alla festa natalizia d’istituto del ‘Liceo Da Vinci’ di Pescara, ha partecipato al Montesilvano Pop Rock Music Fest, vincitori del “6° Concorso Musicale Nazionale” organizzato dall’Accademia Musicale di Spoltore sono stati ospiti della trasmissione “Provaci” su Rete8, ed in più sono arrivati alla finalissima di Gallerie Auchan Sound Festival a Villanova di Cepagatti.

La band è al momento in fase di registrazione del loro primo album “Flowers” che prende nome dal loro primo singolo ed hanno, a turno, detto la loro su questa passione che li lega da tempo; una passione, è il caso di dire, nata sui banchi di scuola.

Un gruppo molto unito e attivo che lavora costantemente per mantenere viva questa passione, ma come vi siete conosciuti e come avete capito che poteva nascere un progetto?

Lorenzo D’Onofrio - Eravamo quattro amici che si sono ritrovati grazie alla stessa passione e che hanno iniziato a suonare quasi per gioco. In realtà non c'è stato un vero e proprio momento in cui abbiamo detto "diventiamo un gruppo", ma un'idea; ci siamo ritrovati, ad un certo punto, a dire "siamo un gruppo"! E' stato un percorso quasi naturale. 

Qual è il segreto per lavorare bene insieme: c’è per esempio un leader tra di voi?

Samuele Palumbo - Il segreto per poter lavorare insieme è un giusto mix di amicizia, rispetto, dedizione e non poca pazienza, oltre ad uno spirito autocritico; cerchiamo di far sempre tesoro dei consigli e delle critiche ( in quanto anch'esse non possono mancare ) degli altri membri del gruppo. Si sa, nessuno è perfetto! Non c'è un vero e proprio leader, in quanto in un gruppo è giusto che le decisioni vengano prese all'unanimità.

Come definireste la vostra musica e da cosa vi lasciate meglio ispirare?

Andrea Catena - Non amiamo identificare la nostra musica in un determinato genere in quanto, ancora all'inizio della nostra carriera, essa è in continuo mutamento, siamo influenzati principalmente dal genere pop rock. Traiamo la nostra ispirazione da emozioni e riflessioni tipiche dell'adolescenza (che alla nostra età è quasi scontato).

State lavorando al vostro primo album: siete emozionati? come nasce quest'album e qual è il suo significato?

Lorenzo D’Onofrio - Ovviamente, siamo molto emozionati in quanto è un sogno che diventa realtà. Quest'album, Flowers, vuole rifarsi a quella che è la natura, prendendo come esempio un fiore: la bellezza esteriore e quindi visibile del fiore, nasconde una parte più oscura e contorta come le radici dello stesso. Sarà questo contrasto a dare carattere all'album.

Cosa consigliereste ai ragazzi giovani che come voi vogliono intraprendere la vostra stessa carriera? È un passo difficile?

Antonio Augusto - Non fatelo! Meno concorrenza per noi! Scherzi a parte, è una strada difficile che non ripaga nell'immediato, ma che, quando si riesce, porta enormi soddisfazioni in grado di ripagare per tutti i sacrifici fatti. Il miglior consiglio che possiamo darvi è quello di crederci e non arrendervi, tener duro e continuare a provare! Sappiamo che può suonare scontato, una frase fatta, ma è la pura verità!

(Ph. di Annalaura Ianni)

Alessandra Renzetti

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK