Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sagra “Pipindune e ove”, dopo 13 anni un protagonista a Collecorvino

| di Redazione
| Categoria: Enogastronomia
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si conclude questa sera a Collecorvino la sagra “Pipindune e ove” che da domenica 7 Agosto sta deliziando il palato di turisti e cittadini locali.

Lo svolgimento della manifestazione è stata ridotta di un giorno a causa delle condizioni meteo avverse che hanno portato l’ente organizzatore (Pro-loco Corbino) ad annullare proprio la serata inaugurativa del 6 agosto.

Nonostante ciò l’affluenza è stata numerosa ed in molti si sono recati ad assaporare il tipico piatto realizzato con peperoni fritti in olio extravergine di oliva e uovo strapazzato.

Ultimo giorno quindi anche per gustare le altre pietanze tipiche abruzzesi preparate al momento dalle massaie corvinesi quali: “Tajarille e cece”, “Maccarune alla trescatora”, “Ciabotto”, e molto altro ancora.

“Pipindune e ove”, dopo ormai 13 anni di sagra sta diventando un punto di riferimento e protagonista di Collecorvino; molti si augurano che questo legame si diffonda anche oltre i territori d’Abruzzo, non ha caso anche la trasmissione televisiva di Raiuno “La prova del cuoco” condotta da Antonella Clerici ha dedicato una puntata alla realizzazione della piatto, grazie alla partecipazione della signora Machita Graziani, alla particolarità della sagra ed alle curiosità del paese che la organizza.

Gli stand sono stati allestiti nella piazza Umberto I° ove in ogni serata si sono alternati gruppi musicali che hanno allietato le danze ed i momenti di divertimento dei partecipanti.

Appuntamento quindi al prossimo anno per una edizione più ricca e curata nei dettagli ma sempre all’insegna del buon gusto e della tradizione.

 

Redazione

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK