Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Lavori all'ex fornace di Moscufo: due indagati

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Sono due le persone indagate nell’ambito dell’inchiesta riguardante i lavori dell’ex Fornace di Moscufo in contrada Bivio Casone.

L’inchiesta, coordinata dal PM Salvatore Campochiaro e condotta dal Nipaaf dei Carabinieri di Pescara,  è nata da una denuncia presentata da un imprenditore ai Carabinieri Forestali.

L’indagine, che ha portato all’iscrizione sul registro degli indagati L.E., amministratore unico della Sismex ed A.G. amministratore della Generalscavi Abruzzo Srl, riguarda  la gestione dei rifiuti.

Secondo la procura infatti sarebbero stati superati i limiti imposti per il trattamento dei rifiuti, con l’abbandono dei materiali derivanti dallo smaltimento in un terreno di Collecorvino, generando a tutti gli effetti una discarica abusiva.

A.G., inoltre è accusato anche di minacce nei confronti dell’imprenditore che con le sue denunce ha dato via alle indagini.

Redazione

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK