Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Collecorvinese arrestato per furto a Pescara dopo un inseguimento da Film poliziesco

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

È di Collecorvino, D.D.M di 34 anni, uno dei due ragazzi arrestati per furto oggi a Pescara con  il  suo complice, D.P. ( 33 anni) originario di Atri.

I due percorrevano oggi via tiburtina  a bordo di una Fiat Uno di colore verde, quando alla vista una pattuglia di carabinieri, hanno improvvisamente accelerato, catturando l’attenzione dei militari dell’arma che prontamente hanno preso ad inseguire l’automobile insospettiti di tale comportamento.

Ne ha dato vita un inseguimento degno di un film poliziesco, che ha visto  la Fiat Uno compiere una serie di manovre volte a speronare l’auto stessa dei carabinieri. All’incrocio tra via Stradonetto e via Tiburtina, la Uno è sfrecciata con il rosso, salendo sul marciapiede rischiando di investire i pedoni. La gazzella dei carabinieri nel frattempo, allo stesso incrocio,  è stata urtata da un'altra autovettura il cui conducente non si era accorto di quanto stesse accadendo. L’allarme alla centrale operativa era ormai partito, e le forze dell’ordine si erano già messe alla ricerca dell’auto in fuga, ritrovata pochi minuti dopo, abbandonata dai conducenti che si erano dati alla fuga a piedi. I due sono stati intercettati e bloccati da una pattuglia della polizia.

Dai controlli avvenuti successivamente, si è accertato che la Fiat Uno risultava rubata e all’interno sono stati ritrovati : una bicicletta moutain bike del valore di circa 3mila euro, un trapano, un martello pneumatico, tutti oggetto di furto.

 

Redazione

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK