Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

FINALISSIMA DELLA CORRIDA AL NOTRE DAME DI MOSCUFO. VINCONO I “THE COMEBACK”

| di Franco Evangelista
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Una serata sold out all’insegna del divertimento e dell’allegria quella di ieri sera al pub/pizzeria “Notre Dame” di Moscufo (PE) in occasione della finalissima dell’edizione 2019 della Corrida, la caratteristica manifestazione che vede salire palco i dilettanti alla sbaraglio.

Con la magistrale presentazione di Stefano D’Alberto e la regia di Luigi Muscio, sono tornati a darsi battaglia i vincitori delle serate già svoltesi nel corso dell’anno ed alcuni ripescati che senza indugio si sono lasciati giudicare dal folto pubblico con applausi, fischi, incitazioni, scampanellate  e tric-trac.

Presente naturalmente anche una giuria di esperti composta da:

- Marco Papa (attore e show-man)

- Gigliola Edmondo (giornalista di Rete 8)

- Mila Cantagallo (giornalista di Rete 8)

- Silvana Ferrante (giornalista di Rai 3);

- Massimiliano Di Marcoberardino (patron del ristorante “Il Casereccio”)

che incuriosita ed attenta, dopo ogni esibizione ha fatto domande ai concorrenti per conoscere com’è nata la passione per il canto e la musica per chi si è esibito in tale genere,  come sia nata l’idea del monologo in dialetto abruzzese al concorrente El Cricchio o le aspettative future per il musicista che si è esibito con l’organetto abruzzese.

Si sono portati a casa il trofeo del primo posto i “THE COMEBACK”, la band di giovanissimi musicisti di età compresa tra i 12 ed i 14 anni che con la grinta, l’entusiasmo e l’audacia che li contraddistingue hanno raccolto gli applausi del pubblico ed il gradimento della giuria presentando un medley dei brani: Tu vuò fa l’americano, I like move it, YMCA (dei Village People).

I componenti, Luca C. (batterista), Francesco E. (trombonista), Lorenzo L. (clarinettista), Patrizio S. (trombettista), Tommaso D.S. (chitarrista), alle domande della giuria hanno raccontato di aver scelto di suonare insieme e formare questa band da circa 2 anni esibendosi nel genere musicale degli anni’80 senza trascurare qualche brano particolarmente piacevole ed orecchiabile della storia della discografia.

Hanno riferito di essere nati nelle file dell’Orchestra Scolastica dell’Istituto Comprensivo di Collecorvino con la quale hanno partecipato a varie competizioni ed eventi particolari come il Concorso Musicale Nazionale - Civica Scuola Di Musica “Claudio Abbado” Di Milano  dove hanno vinto il primo premio assoluto (leggi l’articolo) e l’esibizione del 2 maggio scorso a Roma nella location di Castel Sant’Angelo in occasione dell’inizio delle manifestazioni per la ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci alla presenza, tra gli altri, del ministro dell’Istruzione Marco Bussetti e del critico d’arte Vittorio Sgarbi (leggi l'articolo).

L’ospite d’onore della serata è stato il famoso chitarrista Francesco Ciancetta che ha incantato tutti con alcuni pezzi del genere latino-americano.

 

Franco Evangelista

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK