Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

SPOLTORE ADOTTA LA NUOVA MAPPATURA DEI PENDII

| di Ufficio Stampa Comune di Spoltore
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Spoltore adotta un nuovo studio di mappatura dei pendii e delle fasce di rispetto da seguire per prevenire il dissesto idrogeologico.

Lo studio è stato approvato con voto unanime dall'ultimo consiglio comunale, anche se prima di diventare operativo dovrà attendere il vaglio dal Genio Civile. "Abbiamo a disposizione uno strumento di utilità eccezionale" assicura il sindaco Luciano Di Lorito. "Il punto non è chiaramente individuare le scarpate, ma capire dove è possibile edificare in sicurezza". Una scarpata è un pendio naturale con inclinazione maggiore di 45° e altezza superiore a 2 metri: la fascia di rispetto è l'area a monte e a valle del pendio, in genere pari all'altezza della scarpata, dove non è sicuro costruire. Ci sono poi delle variabili dovute alla natura del terreno: se è più sabbioso, la fascia di rispetto raddoppia. Il Comune ha affidato lo studio a Eustacchio Pietromartire, affidandosi a uno specialista di grande esperienza. "Piano di Assetto Idrogeologico approvato dalla Regione individuava anche scarpate inesistenti" prosegue Di Lorito. "C'era dunque la necessità di mettere ordine, in questi anni molti privati si sono rivolti all'amministrazione perché erroneamente vincolati all'inedificabilità dal Pai.

Lo studio inoltre individua e registra scarpate esistenti ma non rilevate in passato". Oltre a rappresentare uno strumento di prevenzione per il dissesto idrogeologico, lo studio delle scarpate morfologiche sarà utile per la variante tecnica all'attuale PRG e per la redazione del nuovo PRG: "il nuovo Piano Regolatore Generale è attualmente nella fase di conferimento degli incarichi, stiamo inoltre definendo il rapporto di consulenza con il dipartimento dell'università D'Annunzio che sarà nostro partner".

Ufficio Stampa Comune di Spoltore

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK