Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

LA "FESTA DEL CORISTA" CON L'ASSOCIAZIONE CULTURALE-CORALE CORO POLYPHONIA

Domenica 7 ottobre la Biblioteca Comunale di Spoltore sara' aperta a partire dalle ore 16,00 per accogliere tra i colori e i sapori d'Autunno gli amanti della musica corale.

| di La Nota Persa
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Domenica 7 ottobre alle ore 16,00 la Biblioteca Comunale di Spoltore apre le sue porte per la Festa del Corista, organizzata dall' Associazione Culturale e Corale Coro Polyphonia.
L' Open Day vuole essere un momento d' incontro con tutti quelli che amano la musica d'insieme con particolare riguardo alla musica corale.
Abbiamo intervistato alcuni coristi della stessa Associazione per farci spiegare cosa e come vogliono festeggiare in questa giornata e chi invitare.
D: Cosa ha di diverso la Festa del Corista dalle altre feste?
Emiliano ( ciclista scalatore ma che corre al richiamo del coro): è una festa dove si balla e si parla come nelle altre feste, in più ci si diverte a cantare perché non c'è niente di più divertente che mettere insieme la nota mia, ad esempio, con quella di Michele e creare insieme quell' Armonia dove viene fuori qualcosa di bello, incredibile ed indescrivibile. Diventa un momento di vera follia. Approfitto di questo spazio che mi avete messo a disposizione per invitare i miei amici tutti,e in particolare gli amici ciclisti alla mia Festa del Corista.
D.: Cosa vuoi comunicare organizzando questa festa?
Mariagrazia ( borghista e madre di quattro figli): Voglio far vedere quant'è bello far parte di un coro, è come un' orchestra dove ciascuno mette il suo e tutt' insieme ci si impazzisce. Visto con gli occhi del quotidiano forse è difficile da capire e allora come spiegarlo? Invitando gli amici a partecipare alla mia festa del Corista, soprattutto mi rivolgo agli amici che fanno fatica a capire che ogni lunedì e giovedì dalle ore 21 alle 23 cascasse il mondo io non mi perdo le prove corali. 
D.: Cosa festeggi in questa giornata?
Vanda ( cuoca doc e nonna dolcissima) : Festeggio la mia passione per la musica corale che per me è arrivata tardi e quasi per gioco ma che adesso non ne posso più fare a meno e voglio festeggiarla cantando, qualsiasi cosa, purché insieme ad altri. Ed è per questo che inviterò amici e conoscenti: per condividere con loro questa mia passione.
D.: Chi inviterai a questa festa?:
Filippo ( studente fotografo): Voglio invitare i miei amici, ragazzi come me cresciuti nell' era dei social e dei videogiochi, ma che ha trovato nel Coro lo stimolo per crescere e migliorarsi non solo nel campo musicale e corale ma anche nella vita quotidiana e nel sociale.
Siete tutti invitati alla mia festa del Corista.
D.: perché vuoi festeggiare questo giorno?
Fabio ( studente universitario e pizzaiolo da guinness): Voglio festeggiare questo giorno in quanto rappresenta l'insieme di tutte quelle cose fantastiche che svolgiamo all'interno di questa associazione , ma oltre a questo , é un'occasione per far scoprire a tutti i nostri amici nuove emozioni e come la vita di tutti i giorni , che magari crediamo faticosa , incredibilmente piena di impegni possa essere molto di più. Per me far parte di questo gruppo vuol dire essere parte di qualcosa di stupendo , che lavora e si mette a disposizione della collettivitá , un gruppo che con l'impegno raggiunge grandi risultati sia a livello personale che sociale . Per tutto questo l'open day é un grande giorno !! Spero che i miei amici verranno perché c'è veramente tanto di bello da provare.
D.: Perché questa festa l'avete associata ai Profumi e Colori d' Autunno?
Michelino ( pensionato e " costruttore" di poesie): Perché questo periodo di inizio ottobre si associa proprio al profumo di mosto che fermenta nella cantina e al cambiamento dei colori:delle foglie dei filari carichi di grappoli d'uva, dei colori meravigliosi delle zucche o dei melograni o dei frutti spontanei dei boschi. Sono cose che normalmente non si notano perché il tempo sfugge e non ci fermiamo ad osservare il cambiamento della natura che ci circonda. Ecco! Cantare in un coro aiuta a rispettare il tempo che ti viene dato e con esso a gustare tutte le cose belle della vita.
Infine chiudiamo con le parole della Presidente dell'Associazione Teresa Franchi che ci spiega com'è nata l' idea di questa Festa.
Teresa: Come Presidente di questa Associazione lo ritengo un atto dovuto, come Corista un atto voluto,fortemente, insieme a tutti i membri del mio Coro. In questo giorno vogliamo invitare tutti i nostri amici e conoscenti perché è sì la nostra Festa collettiva ma è anche la Festa di ognuno di noi singolarmente.
In occasione dell' Open Day voglio comunicare che domenica 7 ottobre e' stata scelta come giornata di Festa, aperta a tutti, per ricordare che la nostra Associazione è aperta sempre, e per noi è festa ogni lunedì e giovedì che ci riuniamo per le prove serali dalle 21 alle 23 circa. 
Vi aspettiamo numerosi!

Grazie Coro Polyphonia e complimenti al Maestro Gianni Golini per il grande lavoro che svolge.

 

D: La Nota Persa

La Nota Persa

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK