Rimani sempre aggiornato sulle notizie di collinedoro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Il Circolo degli Orafi, presenti anche maestri da Spoltore e Cepagatti

| di Redazione
| Categoria: Arte
STAMPA

Dal 21 al 25 aprile 2016 si terrà a Pescara, presso il Circolo Aternino, in piazza Garibaldi 51, l’evento “Il Circolo degli Orafi”, a cura di Silvia Moretta.

Dieci i Maestri orafi partecipanti: Maurizio D’Ottavio di Chieti; Dantina Grosso di Castel Di Sangro; Domenico Iezzi di Pescara; Italo Lupo di Pescara;  Roberta Pavone di Pescara; Giuliano Riccitelli di Spoltore; Vito e Mattia Sciullo di Pescocostanzo; Diogenes Silvestri di Cepagatti; Simone Tatasciore di Bucchianico; i fratelli Verna di Pescara.

Patrocinato dal Comune di Pescara, Sindaco, Presidenza del Consiglio e Assessorati alla Cultura, al Turismo e al Commercio, l’evento si svolge in sinergia con la Camera di Commercio di Pescara, la CNA Abruzzo, il Museo delle Genti d’Abruzzo, l’Ente Mostra Artigianato Artistico Abruzzese di Guardiagrele, Fidimpresa Abruzzo. È organizzato dall’Associazione Culturale Akedà e dalla società Share City di Pescara.

L’evento “Il Circolo degli Orafi”, che trae spunto per il nome dal luogo che lo accoglie, lo storico “Circolo Aternino” di Pescara, è strutturato per dar vita, grazie alla partecipazione di artigiani di chiara fama e di giovani emergenti nel settore, a un’esposizione di opere nelle quali il legame con la tradizione abruzzese non è negato, ma quest’ultima non è letta in termini di passatismo, anzi rielaborata e attualizzata grazie anche all’uso delle nuove tecnologie.

L’evento, nato da un’idea della giovane orafa pescarese Roberta Pavone, vuole dunque creare un’occasione di incontro, nella città di Pescara, tra gli orafi più interessanti per produzione artistica della regione abruzzese, il pubblico appassionato di oreficeria e i giovani che vorrebbero accostarsi a questo mondo. L’Abruzzo vanta una tradizione antichissima nell’ ambito dell’oreficeria e accoglie Maestri orafi che hanno saputo coniugare tradizione con innovazione, creando nuove forme, simboli e gioielli di grande interesse artistico contemporaneo.

Conosciuta sin dai tempi dei Longobardi, che introdussero in Abruzzo la tecnica della filigrana, l’arte orafa è parte integrante della cultura della regione. L’indagine sull’oreficeria non riguarda solo il mondo dell’arte, ma anche l’antropologia e le tradizioni della nostra cultura. Ancora oggi (si pensi ad esempio alla “presentosa”) tramite i manufatti dell’artigianato orafo è possibile ricostruire aspetti delle tradizioni abruzzesi.

Oltre alle esposizioni, grande risalto è dato al tema della formazione, grazie alla collaborazione con “Ecipa Abruzzo”, Ente della Formazione promosso dalla CNA Abruzzo. Venerdì 22 pomeriggio si indagherà il tema del rapporto esistente tra il mondo della formazione e dell’arte orafa, visto dal lato dell’impresa e dei suoi bisogni formativi (per l’imprenditore e per i suoi collaboratori), e dal lato delle nuove generazioni nel rapporto con la scuola, il mondo del lavoro, le passioni dei giovani. In un tempo dominato dalla crisi del lavoro e dalla difficoltà di trovare un impiego, molti giovani si stanno riavvicinando all’artigianato, in particolare all’oreficeria, imprescindibile punto di riferimento dell’economia della nostra regione.

Tramite i workshop tenuti direttamente dai Maestri orafi, si creerà un rapporto diretto con il pubblico appassionato e incuriosito, che potrà scoprire le diverse tecniche di lavorazione dei metalli preziosi.

Sponsor: Banca Popolare di Puglia e Basilicata.

PROGRAMMA:

Giovedì 21 aprile, ore 21.00: Inaugurazione alla presenza delle Autorità patrocinanti, esposizioni dei Maestri orafi, musica del Dj Sandro Moeller, videoproieizoni.

Venerdì 22 aprile, dalle 16.30 alle 20.00: “Arte orafa. Formazione, tradizione e nuove generazioni” a cura di Ecipa Abruzzo. Con il coordinamento del dott. Marco Trisi, direttore di Ecipa Abruzzo, si terranno interventi sulla Formazione, intesa quale opportunità per le imprese e per i giovani (Fondartigianato, Garanzia Giovani, Fondo Sociale Europeo) con il coinvolgimento del mondo della scuola. Esperti della CNA parleranno del tema della Creazione d’Impresa e degli strumenti agevolativi esistenti (Microcredito, Invitalia, Strumenti ordinari). Interverrà anche un imprenditore del settore orafo con testimonianze sul tema del ricambio generazionale, dei fabbisogni formativi delle imprese orafe, dei rapporti con il sistema scolastico e formativo.

Sabato 23 aprile, ore 17: “Incisione con bulino di una medaglia” – a cura del Maestro orafo Mattia Sciullo.

Sabato 23 aprile, ore 18: "Workshop informativo sulle tecnologie additive - Jewellery Design” – a cura dell’arch. Mirko Battistella e dell’arch. Fabrizio Brandimarte della Cooperativa 3DItaly di Pescara. Si tratterà della tecnologia additiva e dei campi di applicazione e sarà illustrata la tecnologia SLA (Stereolithography Laser) con un’introduzione ai software di stampa.

Domenica 24 aprile, ore 17: “Creatività e innovazione. Nuovi materiali in dialogo di stile e segni di esoterismo” – a cura del Maestro orafo Italo Lupo.

Domenica 24 aprile, ore 18: “La presentosa, un gioiello degli Abruzzi fra tradizione ed innovazione– a cura della dott.ssa Adriana Gandolfi, antropologa e studiosa di oreficeria etnica e tradizionale. Autrice del primo esempio di catalogazione completa di tutte le tipologie della presentosa, dalla forma raggiata e decorata con simboli cuoriformi e amorosi.

Domenica 24 aprile, ore 19: “Un intreccio magico: la filigrana” – a cura del Maestri orafi Vito e Mattia Sciullo.

Lunedì 25 aprile, ore 15: Tavola Rotonda a porte chiuse, riservata ai Maestri orafi.

Lunedì 25 aprile, ore 18: “Arte a cera persa – a cura del Maestro orafo Giuliano Riccitelli e di Silvia Moretta.

INFORMAZIONI:

L’ingresso ai workshop è libero.

Vernissage: giovedì 21 aprile 2016, ore 21

Chiusura: lunedì 25 febbraio 2016, fino alle 23

Orari:  il 22 e il 23 aprile, dalle 16 alle 23; il 24 e il 25 aprile dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 23

Pagina Facebook: Il circolo degli orafi – Instagram - Twitter

#ilcircolodegliorafi

Mail: circolo.orafi@gmail.com

Tel. 3282726733

 

 

 

Redazione

Contatti

redazione@collinedoro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK